mercoledì 4 maggio 2016

Corso base di agricoltura ecocompatibile condotto dal Prof. Enzo Nastati.


La Fattoria di Selvoli insieme all'Associazione Biodistretto Casentino e con il contributo del Gas Casentino, organizza dal 9 al 12 giugno un

Corso base di agricoltura Omeodinamica

Il corso si svolgerà presso la fattoria di Selvoli (Poppi - AR) con i seguenti orari: 

- Giovedì 9 giugno dalle 14 alle 18,30; 

- Venerdì 10 giugno: ore 9 - 13 e 15,30 – 18,30;

- Sabato 11 giugno: ore 9 - 13 e 15,30 – 18,30; 

- Domenica 12 giugno: ore 9 - 13 e 15,30 – 17.


La quota di partecipazione al corso è di € 140 a persona per un minimo di 30 persone perché il corso venga confermato.
E' richiesta una caparra di €90 all’atto della prenotazione, entro il 5 giugno 2016.
Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla Segreteria Biodistretto Casentino: Cell: 333 2611321 e-mail:
biodistrettocasentino@gmail.com
Web: biodistrettocasentino.it

Identikit della fattoria di Selvoli

Con i suoi 40 ettari, la Fattoria di Selvoli si trova nel comune di Poppi, località “Selvoli”, sulle colline della valle del Casentino a circa 500 metri di altitudine. 20 ettari sono destinati alle colture seminative, qualche ettaro è dedicato a impianti di colture arboree non intensivi - olivi, piante sparse di melo, ciliegio, mandorlo, pero e ai piccoli frutti, mentre alcune zone di terreno sono mantenute a bosco. Un piccolo orto è dedicato per lo più a una produzione familiare.
Andreas e Johannes, padre e figlio, conducono l’azienda agricola con metodo biologico, ispirandosi ai principi della biodinamica. Vengono praticate la rotazioni delle culture, il sovescio, vengono seguiti i cicli cosmici e lunari nel determinare i momenti ottimali per semine, raccolti e lavorazioni.
Con il loro impegno quotidiano producono alimenti sani e nello stesso tempo viene tutelato l’intero ecosistema di cui l’azienda fa parte.
Per ulteriori dettagli: 

Informazioni sul corso

https://drive.google.com/open?id=0B64pmFiaRD1qRnVNbGd1UE5vYTg

I risultati sul campo del metodo Trinium:





Nessun commento:

Posta un commento